La vicenda della nuova centrale a biomasse costruita a Frosinone Scalo riapre la questione inquinamento ambientale

 

Durante l’ultimo consiglio comunale di febbraio il nostro capogruppo consiliare Massimo Calicchia aveva chiesto informazioni sul nuovo impianto a biomassa con potenza massima di 199 kw, costruito nei pressi del Fornaci Cinema Village di Frosinone.

Il sindaco Nicola Ottaviani ha risposto che il comune in merito alla vicenda era sostanzialmente impotente, criticando il Piano regionale di risanamento della qualità dell’aria, che impone ai comuni di vietare l’uso di caldaie a legna o biomasse che superino i 35 kw ma, paradossalmente, non consente agli stessi comuni di vietare la costruzione sul proprio territorio di un impianto a biomasse. Al massimo, concede ai comuni poteri di ordinanza rispetto alla limitazione dell’uso di questi impianti. Adesso, fortunatamente, è arrivata un’ordinanza comunale per la demolizione dell’impianto delle Fornaci, dopo i sopralluoghi della Polizia locale sul sito. Il provvedimento è stato adottato perché secondo il Comune l’impianto violerebbe il vincolo boschivo cui è sottoposta l’area in base al Piano territoriale paesistico regionale. Se l’impianto non sarà attivato in futuro, dunque, ciò dipenderà, paradossalmente, da una violazione in ambito urbanistico e non ambientale. Questo paradosso ci deve far riflettere sul fatto che il problema centrali a biomasse è tutt’altro che superato. Per il momento, un cavillo potrebbe averci salvato da una nuova fonte di inquinamento, resta il fatto, però, che se non cambia la legislazione i comuni restano comunque impotenti di fronte alla costruzione di nuovi impianti. Noi siamo disponibili a collaborare con le altre forze politiche e le associazioni per impedire con ogni mezzo la costruzione di questi impianti in futuro, consapevoli, però, che i mezzi a disposizione delle amministrazioni locali sono ancora troppo esigui.

Daniele Riggi, consigliere comunale di Frosinone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: